Computertomographie

Tomografia Assiale Computerizzata

TAC



Questa modalità d'indagine permette, tramite l'utilizzo di radiazioni ionizzanti, una visualizzazione bidimensionale di organi, ossa e tessuti senza sovrapposizioni.

Durante l’esame, il paziente si muove su un lettino a scorrimento attraverso l'apertura dell’apparecchiatura TAC, nella quale ruota un tubo radiogeno. I raggi-x emessi vengono recepiti da un detettore che si trova sul lato opposto del tubo radiogeno. Le strutture del corpo a seconda della loro densitá, attenuano le radiazioni  in maniera differenziata. Il segnale rilevato viene inviato ad un calcolatore, che elabora delle immagini a “fette” (strati corporei) della regione esaminata. Con programmi specifici, il computer riesce ad elaborare anche immagini virtuali tridimensionali.

L'apparecchio TAC della nostra struttura (Siemens Emotion 16) dispone di un sistema  (CARE Dose 4 D), che riduce l'irradiazione del paziente, senza peraltro perdita della qualitá delle immagini.

I nostri prezzi

I nostri prezzi

TAC cranio senza mdc 190 €
TAC cranio senza + com mdc 255 €
TAC SPN senza mdc 165 €
TAC rocche/mastoidi senza medc 200 €
Angio TAC vasi intracraniali 275 €
TAC collo con mdc 255 €
TAC torace senza mdc 220 €
Tc torace con mdc 255 €
TAC addome/reni senza mdc 220 €
TAC addome con mdc 270 €
TAC torace /addome con mdc 450 €
TAC ossa/articolazioni senza mdc 210 €
TAC ossa/articolazioni senza + con mdc 265 €
TAC col. cerv./dors./lomb. senza mdc 210 €
TAC col. cerv./dors./lomb. con mdc 265 €
Dentalscan 1 arcata 135 €
Dentalscan 2 arcate 220 €
Angio TAC vasi del collo 275 €
Angio TAC aorta 275 €
Angio TAC estremità 275 €
TAC misurazione angoli 170 €

FAQ

Quanto dura un esame TAC?
L'esame stesso dura soltanto dai 2 ai 5 minuti.  La preparazione all'esame invece puó richiedere anche un tempo fino ai 30 minuti.
Come si svolge un esame TAC?
La parte del corpo da esaminare deve essere libera da abiti ed eventuali corpi estranei devono essere rimossi.

Il paziente viene posizionato sul lettino della TAC e portato in posizione di partenza all'interno del foro nell'apparecchiatura.

Inizialmente si esegue un'immagine panoramica della regione corporea interessata, durante la quale il lettino si muove attraverso il tunnel. Su questa immagine viene programmata la zona da esaminare. L'esame vero e proprio dura solo qualche frazione di minuto. Durante questa fase dell'esame si deve rimanere immobili ed eseguire eventualmente i comandi di respiro. Il paziente adagiato sul lettino si muove attraverso l'apertura della TAC, mentre il tubo radiogeno gli ruota velocemente intorno.
Come si svolge un esame con mezzo di contrasto?
L'esame TAC con somministrazione di mezzo di contrasto avviene attraverso il posizionamento di un accesso venoso.
Durante l'esecuzione dell'esame verrá iniettato, tramite questo accesso, un mezzo di contrasto fortemente iodato. 
Gli esami con mezzo di contrasto richiedono spesso l'esecuzione di piú sequenze nell'arco di pochi minuti.

I nostri collaboratori la informeranno in anticipo sul decorso dell'esame e sulla effettiva durata dello stesso.
Quali sono le controindicazioni all'esame TAC?
La tomografia assiale computerizzata utilizza radiazioni ionizzanti e questo comporta un'esposizione a radiazioni per il paziente.

In caso di somministrazione di mezzo di contrasto possono essere avvertite una forte sensazione di calore ed un sapore metallico in bocca, sensazioni che svaniscono peró dopo poco tempo.
In rari casi possono sopraggiungere delle reazioni allergiche.

Per evitare il sopraggiungere di complicazioni in caso di esami con mezzo di contrasto, é necessario che il paziente sia in possesso dell'apposito modulo per la somministrazione di mezzo di contrasto. Tale modulo fornisce indicazioni importanti e deve essere compilato e firmato dal medico richiedente.

Il mezzo di contrasto, che è altamente iodato, é controindicato per pazienti che soffrono di ipertiroidismo.
È necessario sospendere l' uso di farmaci che contengono metformina il giorno stesso dell'esame  e per i due giorni successivi. 
Il mezzo di contrasto viene eliminato dal corpo attraverso i reni, per questo é necessario avere in anticipo la conferma del buon funzionamento degli stessi.
Gentile visitatore, il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte
Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.